Numero 229 - Economia circolare, le competenze trasversali dell’industria

06 ottobre 2021

Analisi

OMC si rilancia aprendosi al dibattito su tutte le forme di energia

Un’edizione di rilancio e di rinnovamento, che dopo l’emergenza sanitaria ha saputo raccogliere a Ravenna le migliori realtà legate al tema energetico in ambito mediterraneo, ma alzando l’asticella: sia per quanto riguarda il focus, che da questa edizione si allarga al tema più generale delle energie rinnovabili e comunque di tutte le forme di energia (fin dal nuovo titolo della fiera, OMC-Med Energy Conference), sia per la scelta di diventare un evento annuale, e non più solo biennale come in passato.

Approfondimento

Economia circolare: la sfida Waste to Chemicals

Oggi il tema dell’economia circolare è di gran moda e non c’è convegno o “salotto” dove non venga invocato.  Così come, purtroppo, l’emergenza ambientale ha conquistato il primo posto nelle agende delle Istituzioni nazionali ed internazionali, dei Politici e del mondo delle imprese e delle Associazioni.

Da qui muove la scelta recente di Assorisorse, che da sempre si è occupata di temi di risorse energetiche e che è quindi molto sensibile al grande tema della decarbonizzazione, di creare una nuova sezione chiamata Carbon Neutrality and Circular Economy, con l’obiettivo di presidiare questo argomento importante e di promuovere lo sviluppo di nuove iniziative industriali.

Approfondimento

Filiera idrogeno: la nuova scommessa dell’industria Oil&Gas

Il Gruppo di Lavoro “Filiera Idrogeno” di Assorisorse, composto da rappresentati delle società del settore Oil&Gas italiano, si è posto due quesiti: 1) “L’utilizzo dell’idrogeno può costituire una soluzione - complementare ad altre tecnologie - per la decarbonizzazione della produzione di energia elettrica e dei settori che ad oggi impiegano varie fonti o vettori energetici, massimizzando l’utilizzo di fonti rinnovabili o con ridotta impronta carbonica?”. 2) “Quali sono le opportunità per le aziende e quali devono essere le strategie e le azioni concrete che devono includere nei loro piani per coglierle al meglio anche orientando il quadro normativo e gli stakeholder?”

Il punto di vista

Competenze trasversali a sistema per “contaminare” la transizione

Lo scorso 29 settembre, in occasione di Med Energy Conference – OMC, Assorisorse e Fise Assoambiente hanno firmato un accordo di intenti, impegnandosi ad elaborare studi, scenari e rapporti sull'energia e sull'ambiente, in particolare in relazione allo sviluppo di modelli avanzati di economia circolare, mettendo a sistema le competenze delle relative imprese Associate. L’obiettivo è quello di “contaminare” il processo di transizione con competenze ed esperienze industriali trasversali. Per indagare meglio questa sinergia abbiamo chiesto ai rispettivi presidenti di rispondere alle stesse domande.

Execution time: 382 ms - Your address is 54.234.191.202